L'uomo legato, di Giovanni Colacicchi-1

di Elisa Coppedè. seconda parte: La guerra nell’arte di Giovanni Colacicchi Il Giorno della Memoria appena trascorso, corredato da approfondimenti televisivi, conferenze e dibattiti, sicuramente ci ha fatto ricordare uno dei più vergognosi periodi della storia e ci riconduce, inevitabilmente, alle tristi  immagini narrate da chi ha vissuto quel momento. A volte, però, emergono anche storie di coraggio e di valore, che riguardano personalità che si sono impegnate a nascondere e aiutare chi si trovava [...]

LANZALONE_foto

Silvia Lanzalone (Salerno 1970) è flautista e compositrice. Ha compiuto gli studi di Flauto con Enrico Renna, Annamaria Morini e Peter-Lukas Graf, gli studi di Composizione con Mauro Cardi e Guido Baggiani e gli studi di Musica Elettronica con Michelangelo Lupone e Giorgio Nottoli. Dal 1997 collabora con il CRM – Centro Ricerche Musicali di Roma in qualità di compositrice, ricercatrice e assistente musicale. E’ attualmente docente di Musica Elettronica presso il Conservatorio “G. Martucci” [...]

LANZALONE_foto

di Anna Laura Longo. Mi piace pensare che esista per ciascun compositore e/o musicista la possibilità di lavorare per ottenere non soltanto un ( il ) proprio suono, quanto piuttosto una veridicità del suono stesso. Pensi di poter condividere tale idea e a che punto nell’organizzazione delle tue fasi di sviluppo ti trovi? La mia risposta dipende da cosa decidiamo di intendere per “veridicità del suono”. Il suono generalmente non può, di per sé, esprimere [...]

Filippo Burchietti

Iniziati gli studi al Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze, ha approfondito la sua formazione musicale seguendo i corsi di musica da camera con il Trio di Trieste, Piero Farulli, Dino Asciolla, Maureen Jones e quelli di perfezionamento strumentale con Karinee Georgian (allieva di M. Rostropovich), Amedeo Baldovino, Antonio Janigro, Mario Brunello, Miklos Perenyi e Anner Bijlsma. Ha collaborato come primo violoncello con varie orchestre fra le quali la “Fenice” di Venezia, la RAI di Torino, [...]

Stefano Agostini

Nato nel 1958, si diploma in flauto con lode nel 1975 presso l’Istituto Musicale Boccherini di Lucca. Si perfeziona con Severino Gazzelloni a Siena e con Conrad Klemm presso il Conservatorio di Winterthur (CH), dove ottiene il Reifezeugnis (1991) ed il Solistendiplom (1993). E’ stato primo flauto dell’Orchestra Giovanile Italiana. Ha collaborato con l’Orchestra Regionale Toscana e per molti anni ha ricoperto il ruolo di primo flauto in orchestre liricosinfoniche: Orchestra del Teatro del Giglio [...]

Bela Bartok (1881-1945) Arabian song Ruthenian song Teasing song Cushion dance Fairy tale Ruthenian Kolomejka Sorrow Dudelsack dai 44 duetti per due violini (1931) (trascrizione di Stefano Agostini e Filippo Burchietti)   Gaspar Cassadò (1897-1966) Preludio-Fantasia (1926) dalla Suite per violoncello solo   Claude Debussy (1862 –1918) Syrinx (1913) per flauto solo   Heitor Villa-Lobos (1887-1959) Assobio a Jato – The Jet Whistle (1950)   Astor Piazzolla (1921-1992) Cafè 1930 da Histoire du Tango (1986) [...]

Pages:«12
Copyright ©  2011-2017  Nuove Tendenze
Codice Fiscale 97361110584 - P.IVA 09009871006

Logo realizzato da Franco Avitabile