lucca-scrive-locandina-web

- Comunicato stampa   La manifestazione è in programma in sala Accademia I venerdì 4 e sabato 5 aprile ‘LUCCA SCRIVE’: PER DUE GIORNI GLI SCRITTORI LUCCHESI PROTAGONISTI ASSOLUTI A PALAZZO DUCALE   Gli attori Alessandro Bertolucci, Marco Brinzi e Sandra Tedeschi leggeranno alcuni brani  intervallati da interventi musicali   Per due giorni la Lucca che scrive sarà protagonista a Palazzo Ducale. Si svolgerà, infatti, in sala Accademia I, venerdì 4 e sabato 5 aprile [...]

Federico Costanza compositore

Di Anna Laura Longo Consideriamo come  presupposto il fatto che ascoltare voglia dire “farsi capienti”. E’ a partire difatti da una condizione di capienza (e di viva accoglienza) che si puo’ innescare un presupposto di vicinanza con il materiale sonoro o con uno specifico “tessuto” musicale. Da questa considerazione preliminare vorrei si dipanasse la tua personale posizione inerente la dimensione dell’ascolto. FC – La dimensione, o meglio “lo stato” di ascolto è per me essenzialmente [...]

loc_musica_nel_borgo

- Stefano Agostini Flauti Filippo Burchietti Violoncello – PROGRAMMA   Johann Sebastian Bach (1685-1750) Sonata in Do Mag. per flauto e basso Andante, Presto, Allegro, Adagio, Minuetto I e II Trio “La Chasse”     Claude Debussy (1862 –1918) Syrinx (1913) per flauto solo   Bela Bartok (1881-1945) Arabian song Ruthenian song Teasing song Cushion dance Fairy tale Ruthenian Kolomejka Sorrow Dudelsack dai 44 duetti per due violini (1931) (trascrizione di Stefano Agostini e Filippo Burchietti) [...]

di Elisa Coppedè. prima parte: Giovanni Colacicchi tra coraggio, guerra e arte Intorno all’agosto del ‘44 la situazione a Firenze si fa sempre più complicata a causa dell’avanzata, seppur lenta, degli alleati che, minando le certezze dei tedeschi, stanno entrando nella città. Flavia Arlotta nei suoi ricordi ci descrive la città come ormai devastata, senza acqua, luce e senza un negozio aperto, dove gli ultimi tedeschi rimasti cercano con violenza estrema di mantenere il predominio. [...]

Per parlare del pensiero e dell’opera di Pierluigi Fresia non basta una mostra, né un’intervista, semplicemente perché essa è incredibilmente complessa. Nulla è come appare, nel suo lavoro e, per l’artista, nel reale. La verità esiste, ma nelle infinite forme del reale. L’illusione di catturare un’immagine in un istante, di conoscere le risposte, di sapere chi siamo, la soggettività del tempo, il caso e l’esistenza, sono temi cari alla poetica di Fresia e possono avere [...]

Copyright ©  2011-2017  Nuove Tendenze
Codice Fiscale 97361110584 - P.IVA 09009871006

Logo realizzato da Franco Avitabile