Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

Enzo Cei è un fotografo che trasmette, in tutta la sua ricerca, una sensazione forte: quella di toccare, con la profondità e la delicatezza che gli sono proprie, i confini del mondo. Con questo, intendiamo dire che gli argomenti che Enzo Cei indaga diventano talmente “sensibili”, da non poter essere ulteriormente scandagliati. Le sue immagini, intensamente toccanti, implicano un coinvolgimento totale, un darsi, addirittura quasi un annullarsi dell’artista nei soggetti trattati, così da porgere all’osservatore ultimo un messaggio essenziale e assoluto. Tutto ciò si riflette anche nei piani delle sue fotografie, dove spesso si staglia un limite, un confine che può essere costituito ad esempio anche dalla superficie di un corpo umano: è là che si colloca la sostanza del pensiero dell’artista.

Natale Romolo
Nato a Palestrina (Roma) nel 1969. Ha studiato Clarinetto presso il Conservatorio Licino Refice di Frosinone. Come Compositore si è formato nella Scuola del M° Sylvano Bussotti B.O.B. Ha seguito seminari di Composizione presso l’Accademia musicale Chigiana in Siena con il M° Salvatore Sciarrino. E’ socio dell’Associazione Amnesia Vivace, per la quale ha scritto la Musica per le seguenti opere teatrali: Oreste di Euripide, Caccia ‘L drago tratto dal  racconto di J.R.R.Tolkien e Gli Uccisori del Chiaro di Luna con testi di Marinetti e Majakovskij.
Nel 2004-2005 ha svolto due laboratori musicali: il primo sul Futurismo in Italia-Russia e il secondo sulle Fiabe italiane con testi di Calvino, Zanazzo; e Scrivere l’Es, una serie di conferenze, concerti, tutto presso l’Università la Sapienza in Roma. Nel 2005 ha curato la Musica per l’Opera teatrale Caligola di Albert Camus andato in scena  nel Castello Colonna di Genazzano (RM). Ha collaborato come clarinettista nell’Orchestra Philarmonica Straussiana Italiana. Sue composizioni sono state eseguite all’Università la Sapienza, Circolo degli Artitsti in Roma, Sulmona, Treviso, Rimini Teatro degli Atti, Prato, 3° Festival di Teatro Contemporaneo nel 2006 in Brescia, Teatro Eliseo, Villa Lazzaroni. Nel Dicembre 2005 ha vinto il I° premio al Concorso teatrale “La Voce dell’Anima” presso il Teatro Piano Terra in Rimini con l’opera Caccia ‘L drago.

Enzo Cei
Nato a Pisa nel 1949 da famiglia contadina, autodidatta, dagli anni Settanta si occupa di fotografia narrativa, scegliendo l’ordinario come “evento” dentro storie radicate nel territorio cui appartiene. Per aderire alle cose come gli è naturale, ha organizzato la sua attività lontano dalle leggi proprie della committenza, se necessario seguendo per anni i suoi progetti. Lavoro, costume, vissuti sociali e sanità gli offrono idee e risorse utili alla pubblicazione dei suoi libri, curati affinché rispettino fino in fondo le loro finalità di informare documentando. È un lavoro che accorda contatti umani e conoscenza dei fatti nella luce naturale che li accoglie; ma saranno poi ostinati e ripetuti procedimenti di camera oscura a restituire alle fotografie il peso delle idee che esse contengono.

Di prossima pubblicazione“Trapianti”, Regione Toscana e Fondazione Arpa, che tratta, documentandoli, tutti gli aspetti connessi alla donazione e al trapianto degli organi.



Condividi
Copyright ©  2011-2017  Nuove Tendenze
Codice Fiscale 97361110584 - P.IVA 09009871006

Logo realizzato da Franco Avitabile