_

Eventi musicali a Lucca – giugno – a cura di Nuove Tendenze

Concerto 25 giugno 2011

Pieve di S. Stefano, Lucca – ore 21.00

Ensemble Nuova Cappella di Palazzo

Direttore: Jonathan Brandani

Pagine rare dal Seicento lucchese

Sabato 25 giugno alle ore 21.00, nella suggestiva cornice della Pieve S. Stefano (g.c.), avrà luogo un originale concerto dell’Ensemble Nuova Cappella di Palazzo diretto da Jonathan Brandani, organizzato dall’Associazione culturale Nuove Tendenze con il patrocinio e il contributo della Regione Toscana e della Provincia di Lucca.

L’ensemble, che per questa occasione si presenta in un organico composto da due soprani, un controtenore, cornetto, violoncello e organo, proporrà un programma dedicato a capolavori vocali e strumentali del Seicento italiano: brani in cui si riflette un nuovo, modernissimo modo di fare musica, caratterizzato da innovative tecniche compositive e da audaci soluzioni espressive.

Oltre a brani di celebri autori del Seicento italiano per cornetto e basso continuo, il concerto verterà in particolare sull’esecuzione di pregevolissimi brani vocali in prima ripresa moderna del compositore lucchese Tommaso Breni: a questo musicista l’Ensemble sta dedicando in questo periodo un’attenzione particolare, che porterà tra l’altro all’incisione di un CD nel corso dell’estate.

Il concerto sarà reso ancora più prezioso dalla possibilità di poter ascoltare il raffinato organo conservato nella Pieve: lo strumento, costruito nel 1551 dall’eccellente organaro Onofrio Zeffirini da Cortona, presenta caratteristiche timbriche e costruttive che lo rendono uno strumento ideale per far rivivere, insieme al concerto di voci e strumenti, tutto il fascino della musica italiana e lucchese del primo Seicento.

Ingresso a offerta libera.

L’evento è sponsorizzato dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena, dalla società di consulenza informatica M.A.I.O.R. e da Elettroimpianti GF.



Condividi
Copyright ©  2011-2017  Nuove Tendenze
Codice Fiscale 97361110584 - P.IVA 09009871006

Logo realizzato da Franco Avitabile