Constatazione

Non c’ero mai stato.

M’accorgo che c’ero nato.

G. Caproni

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

Leggi il testo di Cristiano Gabrielli >

Cristiano Gabrielli è nato nel 1969, vive e lavora a Roma. Dopo essersi diplomato in Scultura presso l’Accademia delle Belle Arti di Roma, è stato consulente artistico per studi di architettura in Italia e Germania, ha lavorato come Designer e Modellista di gioielleria, arrivando (unico tra gli artisti autoprodotti) finalista nel prestigioso Gold Virtuosi International Award.  Dal 1990 si occupa esclusivamente di arti visive e didattica in situazione, in una interazione tra la pittura mediale ed i linguaggi della poesia e della letteratura.

Partecipa con continuità ad esposizioni personali e collettive, ultime delle quali il premio Internazionale Massenzio Arte, la rassegna ‘De Obsessione: Trilogia di persistenza”, con la personale Incompres2o, negli spazi di ‘Massenzio Arte a Roma, nel 2009 e la Rassegna d’arte ‘Tuscania, 11 settembre 2010’ a cura delle Associazioni Culturali ‘Piane di Bronzo’, ‘Dark Camera’ e ‘La Camera Verde.’

La clip della mostra facente parte della rassegna ‘De Obsessione: Trilogia di persistenza” è disponibile su Youtube al link  http://www.youtube.com/watch?v=95JF5dgHnyI

Francesco Venerucci, pianista, compositore, arrangiatore e didatta vanta una rigorosa formazione accademica sviluppata tra Roma e Parigi. Diplomatosi in pianoforte, composizione e orchestrazione, al contempo ha sempre coltivato un profondo interesse nei confronti del Jazz, del Tango e delle tecniche di esecuzione e di improvvisazione più varie. Vincitore di vari concorsi internazionali quali Barga Jazz 2005, primo premio per Folk Dance n. 1, “Dimitri Mitropoulos” di Atene, terzo premio per l’opera Sogno di una notte di mezza estate, e ancora Adrian L. premiata da RAI-Radio3. Le sue opere sono state eseguite in numerose manifestazioni internazionali promosse dall’IRCAM di Parigi, dal RomaEuropa Festival etc., e trasmesse da radio e televisione. La sua poliedrica attività lo ha portato a lavorare con artisti ed ensemble di tutto il mondo.

Del suo lavoro Tango Fugato del 2006 ho usato la ‘Milonga picaresca’ per dialogare con il  parlato, il Paesaggio impossibile di Cristiano. Segnalo a questo proposito l’intervesta a Francesco Venerucci a cura di Federica Nardacci »



Condividi
Copyright ©  2011-2017  Nuove Tendenze
Codice Fiscale 97361110584 - P.IVA 09009871006

Logo realizzato da Franco Avitabile