Il Duo Vernissage (Laura Sarti violino, Giuseppe Cecchin violoncello) ha assunto questa denominazione in virtù della comune passione per l’arte che accomuna i due musicisti, peraltro spesso ospiti con i loro concerti presso gallerie, musei e luoghi di interesse artistico. Attivi già dal 1991 con la loro prima tournée in Svizzera e Germania, nel corso degli anni hanno maturato un repertorio di rilievo e spettacolare nell’ascolto, con una scelta di brani che più varia non potrebbe essere, un “viaggio” da Bach al periodo classico, dal romanticismo ai nostri giorni. Il duo si esibisce con strumenti di pregio, un violino “Igino Sderci” e un violoncello “Zamberti” del 1931. Il repertorio, oltre ai brani più noti, ne annovera molti di particolare bellezza e poco conosciuti al pubblico, e rappresenta alcune “perle” musicali in esclusiva assoluta come la affascinante musica classica ebraica di Joachim Stutchewsky.

Inoltre, Giuseppe Cecchin e Laura Sarti si esibiscono assieme alla pianista Annarosa Carnieri dalla fine degli anni Novanta con il Trio Fattori, premiato dall’Unesco nella 60° Giornata dei Diritti dell’Uomo per l’impegno sociale e culturale (2008).

Giuseppe Cecchin suona stabilmente anche in duo violoncello-pianoforte con Annarosa Carnieri, e esegue in concerto anche un repertorio per violoncello solo che oltre alle sei celebri Suites di Bach, comprende brani e autori provenienti dalla Russia, dalla Mitteleuropa e musica ebraica e turca eseguita in esclusiva (Saygun, Ben-Haim, Weinberg ecc.) rappresentando così un “ponte” tra la musica europea e l’Oriente.



Condividi
Copyright ©  2011-2017  Nuove Tendenze
Codice Fiscale 97361110584 - P.IVA 09009871006

Logo realizzato da Franco Avitabile