csc

-

Ottimizzare il proprio potenziale vocale
è un vero e proprio investimento
per la persona e la comunità.

Cantare giova alla psiche, alla mente, alla forma fisica.
Come strumento del corpo, la voce è una funzione il cui utilizzo crea relazione.
Dedicarsi alla voce fa spazio alla scoperta del soggetto e del mondo.
Innumerevoli i benefici sul piano fisico, emozionale, comunicativo, energetico.

Obiettivi
Coltivare l’approccio intuitivo nella comunicazione con se stessi e con gli altri.
Sperimentare le diverse possibilità di dialogo nella relazione d’ascolto.
Armonizzare gli aspetti cognitivo, emozionale, percettivo tramite lo strumento–voce.
Favorire la creatività stimolando ad ampio raggio la percezione sensoriale.
Disporre di un bagaglio di esperienza da spendere utilmente sul piano personale, relazionale,
lavorativo, artistico.

Metodica
L’attività si svolge in clima di reciproco ascolto e disponibilità a sperimentare. Consta di un’ampia
serie di stimolazioni sensoriali, in particolare uditive, visive, tattili, e motorie, nucleo del lavoro
corporeo, sistematicamente riportate all’emissione vocale, che fa da tramite relazionale con sé e il
gruppo. L’attività si svolge in gruppo, articolata in momenti collettivi e momenti individuali,
quest’ultimi comunque in presenza di tutti. L’ascolto è attivo.

Tutti i dettagli sul corso:

 icona_pdfUNIVERSO VOCE_Città della Pieve 



Condividi
Copyright ©  2011-2017  Nuove Tendenze
Codice Fiscale 97361110584 - P.IVA 09009871006

Logo realizzato da Franco Avitabile