Nato nel 1956 à Aiseau (Belgio)

- diplomato in Arte

- laureato in Scienze politiche economiche e sociali

- laureato in comunicazione sociale

- Professione: cineasta, consulente in comunicazione

- Vive in Africa dal 2002

1979   “Laponie des Rennes … et des Hommes” : film documentario di  40′ bianco e nero, 16 mm, sulla migrazione delle renne e la vita dei Lapponi nel Nord norvegese. (Diff.: RTBF, RTL)

1981  “Sakuddei, les Hommes-Fleurs d’Indonesie” : film documentario 16 mm a colori di 75′ su un clan dimenticato della giungla di  Siberut (isola dell’arcipelago Mentawai).. (Diff.: RTBF, VRT,RTL, France2, TMC, BBC, Planète)

– Primo Premio al III Festival del Film di Reportage di Bruxelles nel 1983

– Premio “Hommes sans Frontières” al Festival di Royan (F) nel 1984.

1984   “Nanga y Vuza : la Harpe qui Chante” : film documentario 16 mm colori di 40′. Guaritori e medicina tradizionale in Ruanda. (Diff.: RTBF, VRT, TV5, TV Monde, Planète)

1985  “Gadani Terminal” : film reportage di 10′ colori, 16 e 35 mm. Secondo cantiere navale di demolizione al mondo, Pakistan. (Diff.: RTBF, RTL, NKR)

1986  “Sikhs d’Inde” : film reportage 16 mm di 25 minuti colori. Coprod. RTBF

“Baloutchs du desert “ : film reportage in Pakistan. 16 mm di 22′  colori. Coprod.  RTBF

1988   “Mondo Incognito” : film di 55′, 16 mm colori, introdotto e narrato da Dario Fo. Serie di avvenimenti legate ad alcune tradizioni dell’Italia Centrale. (Diff.: RTBF,VRT, RTL, RAI3, Planète)

1989   “La Force des Simples” : film documentario di 30′, 16 mm colori sulla fabbricazione di medicinali secondo le ricette dei guaritori in Ruanda. Cooperazione o spossessamento culturale ?

(Diff.: RTBF, VARA , TV5, Planète Santé, Planète).

1991  “Amazanga – Le Ciel pour la Terre”: film documentario di 56′, 16 mm colori girato in Amazzonia ecuatoriana. Temi: introduzione della modernità in ambienti arcaici, ecologia, rivendicazioni degli Indiani, conflitti con le compagnie petrolifere, le missioni evangeliche, i coloni… Cofinanziamento C.E.E. (Diff.: RTBF, VRT, TV5, Canal 5 (Quito), BPI, Planète)

-Lama di cristallo agli “Incontri Media Nord/Sud” di Ginevra, 04/ 1992.

1994 “Les femmes font la Manchette “: film reportage di 30′, Beta SP. Sette ritratti di donne giornaliste europee che ci parlano delle pari opportunità nel campo del giornalismo. (Diff. France 5, C9i, Euronews, Arte)

-Selezione ufficiale alla “Conferenza mondiale sulla donna” di Pekino 1995

1995 “Capoeira, Bel Horizon : film documentario di 52′, 35 mm sull’uso dell’arte della capoeira come strumento di educazione dei ragazzi di strada in Brasile. Cultura afro-brasiliana e ramificazioni europee.

-Primo Premio della biennale della provincia Hainaut (B) 1997

-Premio della città di Palermo al Sport Film Festival di Palermo (I) 12/1999

(Diff.: RTBF, VRT, TV5, NOS, France Supervision, TF1 Odyssée, MCM, La Cinquième, Canal+ International.)

1998  “Mio fratello, mia sorella venduti per poche lire : film di 90′, 35 mm.

Pia, una contadina del Molise, ricerca i suoi fratellini venduti a una rete italo–americana di adozione. Un traffico  che si è svolto dopo la seconda guerra mondiale con la complicità del Vaticano.

-Trofeo per il migliore documentario sociale degli “Incontri europei” di  Narbonne (F) 11/ 1999.

-Primo Premio del Festival nazionale del documentario di San Benedetto Del Tronto 07/ 2000

(Diff.: RTBF, Canal+FR, Bel., Scand., TSI, TSR, SVT1, Tele+, France2, Radio Canada, Planète).

1999  “Toffin” reportage etnografico, di 26′ Beta SP, presso i Toffin che vivono sulle rive del lago Nokué in Benin, sui temi della sterilità e dei matrimoni tra donne. (Parte della seria “Familles” di 10 episodi prodotto da Lieurac e France 5).

2000  “Au Fonds du Puits” documentario di 10′ Beta SP. Testimonianza di Marcel Carlier, un ex minatore di miniere di carbone in Belgio. Prodotto dal PASS (Parco di avventure scientifiche a Frameries in Belgio) per la mostra permanente del sito.

2001-04 “Le Battaglie dell’Oro Verde” seria televisiva di 3 x 52 minuti. “I Tesori dell’Oro Verde”, ” Posti dell’Oro Verde”, “Gli Sciamani del Futuro”. Sull’importanza e l’uso delle Piante Medicinali nel mondo in confronto ai farmaci. Quali sono i vantaggi e gli svantaggi  di ciascuno di questi ? Qual è il futuro delle piante medicinali ? Quale potrebbere essere l´apporto dei paesi del Sud, proprietari della maggior parte della biodiversità?

(Diff.:  France 5, RTBF, RTP, Radio Canada, NHK)

2005 “Maca: l’afrodisiaco degli Inca” documentario di 42 minuti sul Lepidium meiieni, un tubero che cresce oltre i 4000m d’altitudine nelle Ande peruviane. Le sue virtù rivitalizzanti, già conosciute dagli Inca, hanno stimolato la curiosità degli scienziati che studiano ora, altre proprietà anti-ossidanti e anti-cancro di questo tubero. Temi: biodiversità e biopirateria.

(Diff.: WDR, ARTE)



Condividi
Copyright ©  2011-2017  Nuove Tendenze
Codice Fiscale 97361110584 - P.IVA 09009871006

Logo realizzato da Franco Avitabile