Soprano americana. Dopo aver studiato canto con Elisabeth Mosher a Tucson presso la University of Arizona si è trasferita in Italia con una borsa di studio che le ha dato la possibilità di studiare con Elio Battaglia presso il Mozarteum di Salisburgo, l’Accademia Musicale Pescarese e la Scuola Superiore Hugo Wolf di Acquasparta. Ha inoltre seguito numerose masterclass tenute da Irwin Gage, Dietrich Fischer-Dieskau, Christa Ludwig, Heinz Zednik, Thomas Hampson e Irwin Gage.

Nel 2003 ha vinto il premio “Preisträger” alla Sommerakademie del Mozarteum grazie al quale ha partecipato ad un concerto nell’ambito del Festival di Salisburgo. Nel 2004 ha vinto il 2º Premio e il Premio del Pubblico al 10º Concorso Internazionale di Canto Cameristico “Cesare Augusto Seghizzi”.

A suo agio anche nel ambito concertistico, Lydia Easley è riconosciuta come studiosa ed interprete di una grande parte del repertorio vocale da camera internazionale. Ha tenuto Liederabend per “Settembre Musica” e per l’Unione Musicale di Torino, per il Festival Strauss organizzato dallAccademia Hugo Wolf a Perugia, per la Festa Europea della Musica e il per Centro Studi Americani a Roma, per la Società Musicale Venezze di Rovigo e nell’ambito di molte altre manifestazioni in tutta Italia. Si è esibita in compagnie d’opera e con orchestre quali quelle del Teatro Colon di Buenos Aires in “La Valchiria” di Richard Wagner, del Teatro dell’Opera di Roma in Il Fantasma nella Cabina di Marco Betta, del Teatro Comunale di Bologna nella Prima mondiale di Malombra di Marco Enrico Bossi, con il Stadttheater Bremerhaven, con il Landestheater di Flensburg, con l’Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi di Milano e sotto la guida di direttori quali Charles Dutoit, Roberto Polastri, Aldo Sisillo, Alistair Dawes, Massimo Donadello, Stefan Tetzlaf e Riccardo Chailly, con chi ha inoltre collaborato in una registrazione discografica per la Decca.

Ha registrato un CD per la Naxos con musiche di Aaron Copland, accompagnata al pianoforte da Enrico Maria Polimanti pubblicato nell’ottobre 2010.
Fra i prossimi impegni spiccano il debutto nel ruolo della Marschallin, Der Rosenkavalier, nel marzo 2011, al Hessisches Staatstheater in Wiesbaden (Germania), e come Agathe in Der Freischütz.



Condividi
Copyright ©  2011-2017  Nuove Tendenze
Codice Fiscale 97361110584 - P.IVA 09009871006

Logo realizzato da Franco Avitabile